parete nord:Miss Mescalina

6 Settembre 2009

Da quanto che volevo testare la roccia della parete nord della Presolana.

Ogni volta che l’ammiro capisco perchè viene definita la Regina delle Orobie.

Venerdì ho sentito Marco e dopo avergli esposto i miei programmi,subito ha accettato.Ci siamo incontrati a Ponte Nossa dove ho parcheggiato e abbiamo proseguito con il fuoristrada risalendo la Valzurio fino alle vecchie miniere, proprio sotto la parete ovest.

Abbiamo risalito a piedi i ripidi prati in direzione nord fino a sbucare sul passetto che divide il versante nord e ovest. Sul filo di cresta, con passaggi esposti, siamo giunti allo spigolo nord ovest. Miss Mescalina parte dieci metri a sinistra della via classica che risale lo spigolo ed è riconoscibile per lo spit infisso alla base della parete.

Che freddo che ha fatto…..lo zero termico era a 2600mt giusto giusto alla nostra altitudine. Una cordata era già pronta a partire così abbiamo aspettato che arrivassero alla prima sosta e abbiamo attaccato. Risaliti i primi 30 mt verticalmente, con un facile traverso ci siamo spostati per 10 mt a destra dove c’era la prima comoda sosta.Da qui la via che, in precedenza non mi aveva “colpito”, è diventata bella con roccia buona e passaggi tecnici.  Ripartiti abbiamo continuato a traversare con tre passaggi, di cui l’ultimo delicato e sucessivamente verticalmente fino in sosta.

Faceva troppo freddo e le dita delle mani ne risentivano molto, così abbiamo deciso di provare a concatenare due tiri insieme per superare la cordata che ci precedeva e risalire più velocemente. Riusciti ad “agganciarli” abbiamo rapidamente risalito gli ultimi due tiri che portavano al termine della via incrociando lo spigolo nord ovest. Qui abbiamo iniziato la discesa in doppia, fortunamente al sole percorrendo integralmente lo spigolo che, con quattro calate ci ha portato alla base.

Presi velocemente gli zaini ci siamo spostati a sistemare l’attrezzatura sul colletto perchè si staccavano dalla parete diverse “lavatrici” 🙂 🙂 . Abbiamo aspettato la simpatica cordata che ci ha accompagnato lungo la via per un saluto, e dopo quattro chiacchiere e molte risate ci siamo diretti alla macchina compiendo altre peripezie sull’ erba scivolosa.

Prima di ripartire abbiamo ammirato per l’ultima volta la Presolana e ho pensato che la sua bellezza mi farà ritornare molto presto.

la cordata che ci precedeva che attacca la via

DSCN5969

Marco sul passaggio chiave del 6b+

DSCN5975

la simpatica cordata sugli ultimi tiri

DSCN5981

uno sguardo alla parete nord

DSCN5982

RELAZIONE 

Regione: Lombardia

gruppo montuoso: prealpi Orobie

punti d’appoggio: rifugio Albani

Sviluppo: 250 mt

esposizione: nord la salita – nord/ovest la discesa

tempo di percorrenza: 6 ore complessive

Difficoltà: TD  6c (6b obbl)

Materiali: due corde da 60 mt, casco, non indispensabili i friends poichè la via è molto chiodata e N.D.A. 

Periodo: estate con zero termico alto

Tipo di roccia : calcare

Tipo di arrampicata: su tacche e buchi

 Pericoli: attenzione ai vari sassi che si staccano o staccano gli alpinisti che sono impegnati sia sulla via descritta che sullo spigolo nord ovest.

  • Descrizione salita

La via l’ho spiegata nel piccolo racconto all’ inizio della pagina. Ora inserisco tutte le difficoltà per tiro.

L1: 6a L2: 6b+ L3: 6a+ L4: 6c L5: 6b L6: 5b L7: 6c L8: 6b L9: 5c

miss mescalina

  • Discesa

In corda doppia lungo lo spigolo nord ovest.

Attenzione…. fatta la prima calata spostarsi un po’ a sinistra che vi è presente la sosta nuova.

la seconda calata

DSCN5993

lo spigolo e parte della parete ovest coperte dalle soliti nubi

DSCN6006

uno sguardo al Ferrante e Ferrantino

DSCN6008

 

Creative Commons License
oltrelenuvole by oltrelenuvole is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia License.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: