Seghezzi +ultimo tiro di Bergamelli Vitali

19 ottobre 2007

 

Pensiamo un posto per festeggiare il compleanno di Mauro ma anche dove possiamo passare la notte al riparo.

Propongo subito l’Alben pensando al bivacco Nembrini anche se l’esposizione della parete in questo periodo non è proprio perfetta. La proposta però viene accettata da tutti così, cerchiamo il modo di reperire le chiavi del bivacco Nembrini.

Partiti da Bergamo arriviamo a Zambla e, ritirate le chiavi, ci incamminiamo stra carichi di provviste e attrezzatura per la parete nord dell’Alben.

Dopo un paio di ore di camminata arriviamo provati al bivacco.

Il tramonto è vicino così accendiamo il fuoco e prepariamo una serie di costine, cotechini, braciole e un bel padellone di polenta.

I festeggiamenti continuano fino a notte avanzata e solo quando ci corichiamo a letto pensiamo a cosa fare il giorno dopo.

Sappiamo che avremmo trovato temperature gelide ma, la voglia di arrampicare è sempre superiore a tutto così, sfogliando la guida ci indirizziamo sulla Seghezzi con l’aggiunta dell’ ultimo tiro della Bergamelli Vitali.

Al mattino, la prima cosa che facciamo mentre prepariamo la colazione, è portare fuori il termometro dal bivacco.

Dieci minuti dopo Daniele entra con una faccia sbalordita dicendoci che c’erano due gradi; ci guardiamo perplessi ma la voglia di arrampicare non ci fa mollare così, finita la colazione ci copriamo per bene e attacchiamo la via.

Quanto freddo che abbiamo preso, ma è stata una via che ci ha portato soddisfazioni; una linea stupenda su roccia sempre buona e con difficoltà da non sottovalutare.

 

RELAZIONE

Regione: Lombardia

Gruppo montuoso: Orobie

punti d’appoggio: bivacco Nembrini (chiedere le chiavi)

Quota d’attacco senitiero: 1250mt

Quota partenza via: 1700mt

 Quota arrivo: 1800mt

Sviluppo:  60mt la seghezzi + 30 mt il tiro della Bergamelli Vitali

Tempo di percorrenza: 2 ore

Materiali:  14 rinvii e corda da 70 mt

Difficoltà: 6B+  (6b obbl.)

Periodo: primavera, estate.

 Esposizione: nord

 

  • Come arrivarci   

risalire la valle brembana fino al paese di Oltre il colle  e al passo percorrere la mulattiera in direzione della frazione Crocette. Dopo un paio di chilometri notare il segnavia 501, parcheggiare e incamminarsi per 1:30 fino al bivacco Nembrini.

 

  • Descrizione della via

Proprio sopra al tetto del bivacco parte la via in questione sul torrione Bressamonti.

Via con difficoltà e chiodatura da non sottovalutare che risale la parte centro destra del torriore.

 

alben ( base ) VIA SEGHEZZI

 

 Clicca qui sotto per ottenere la versione stampabile

Scarica PDF

 

 

Creative Commons License
oltrelenuvole by oltrelenuvole is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia License.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: