Un biglietto per l’inferno e via le mani dal cul

22 Settembre 2008

SASSO PAGANO

Mauro dove andiamo domani???

La prima ipotesi è stata Rogno e subito l’ho accettata!!!Ci ritroviamo in falesia con altri 4 amici e ci dirigiamo verso i corni Pagani per fare un po’ di monotiri.

Propongo dopo un paio di tiretti di fare una via e Linda accetta. Buono….una sfogliatina alla guida e via sulla linea sopra le nostre teste: via le mani dal cul. Facciamo come primo tiro la variante di un biglietto per l’inferno e poi su per le altre lunghezze. Il traverso e la rimonta successiva, per me,  è il punto più bello della via.

Arrivati alla fine delle lunghezze mi complimento con la mia compagnia, era la prima via che facevo con Linda e la conosceva pochissimo.

Non avrei mai pensato in quel momento che diventasse la mia compagna in quasi tutte le mie salite e compagna della vita.

Sarà una giornata che ricorderò per sempre…. 

 

RELAZIONE 

Regione: Lombardia

gruppo montuoso: prealpi Orobie

punti d’appoggio: il paese di Rogno

Sviluppo: 120mt

esposizione: sud

tempo di percorrenza: 2:30

Difficoltà: VI   (VI obbl)  — per il primo tiro (biglietto per l’inferno VII  A1)

Materiali: una corda da 60 mt, caschetto, friends non indispensabili, cordini, moschettoni

Periodo: evitare l’ estate

Tipo di roccia : Verrucano lombardo

Tipo di arrampicata: aderenza

  

  • Come raggiungerla

Da Bergamo seguire Lovere e poi per la valle Camonica.

Superate le gallerie proseguire per la statale e uscire a Rogno. Entrati nel paesino dopo un panificio sulla sinistra, che fa angolo su una piccola piazzetta, trenta metri dopo si imbocca la prima via in salita e in breve si arriva al cimitero dove si parcheggia.

Sul lato sinistro rispetto all’ ingresso del cimitero vi è il sentiero che porta a tutti i settori.Percorrere il sentiero fino ad arrivare al settore del corno Pagano (l’ultimo)…. facilmente riconoscibile essendo quella di maggior sviluppo e, sulla sinistra del primo orno pagano circa a metà parte la via.Scritta alla base.

 

mappa settori ROGNO0001

LEGENDA DEI SETTORI

  1.  PIRAMIDE DI CHEOPE
  2. PANCE DI BUDDA
  3. PLACCA DELL’ OMBRA
  4. SPERONE POSES E PLACCA CAMILLO
  5. SPERONE DEI BOSCAIOLI
  6. G.A.S.
  7. LAVAGNA
  8. PLACCA POPO
  9. PLACCHE DEL BEVEDERE
  10. PILASTRO DEI PITOTI
  11. PLACCA DEI MOSCHETTIERI
  12. CORNO PAGANO

 

 

  • Descrizione della salita

Come la maggior parte delle vie a Rogno la chiodatura è abbastanza distanziata per questo bisogna affrontarla con uno spirito più alpinistico.

La Via risale su roccia sempre ottima e  lo stile di arrampicata è aderenza. Il passaggio più spettacolare è il fotogenico traverso del terzo tiro.

 

1°     Risalire un biglietto per l’inferno (scritta alla base) e arrivare alla sosta che è in comune alla via le mani dal cul.  (6b obbl)

2°      Risalire verso l’evidente spigolo dove si trovano le difficoltà del tiro e proseguire fino ad una cengia rocciosa sotto ad uno strapiombino. Sosta.

3°     risalire lo strampiombio(1 mt massimo) e proseguire fin sotto i tetti dove si traversa verso sinistra e poi risalire sulla sinistra per un diedro dove si sosta. (Dopo il traverso è possibile seguire anche la variante degli spit infissi sullo strapiombo).

4°     risalire il diedro  e traversare a destra fino ad arrivare alla fine della via.

 

corno pagano a rogno0001

 

  • Discesa

In doppia dalla via

 

Clicca qui sotto per ottenere la versione stampabile 

Scarica PDF

 

 

 

Creative Commons License
oltrelenuvole by oltrelenuvole is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia License.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: