Cassin Dell’Oro 1931

 

17 Maggio 2009

 

La nostra prima idea per questo week end è di andare su neve, purtroppo lo zero termico elevato ci fa cambiare progetto: pensiamo ad una via a più tiri in Medale.

Arrivati sotto la parete decidiamo di salire la via Anniversario, ma altre cordate sono già impegnate sui primi tiri, così optiamo per la vicina Cassin dell’ Oro: una super classica che conta più di 10.000 ripetizioni.

Decidiamo di risalirla utilizzando quasi esclusivamente protezioni veloci e, solo nei passaggi più unti attaccarci nei fittoni presenti; la via è ottimamente proteggibile.

Risalite e superate le prime difficoltà, dal terzo tiro saliamo veloci fino ad arrivare al passaggio chiave di V°+, superato il quale sostiamo sulla famosa cengia dove Cassin allestì il bivacco per la notte. Qui proviamo ad immedesimarci nella situazione che a quel tempo trovò lui a causa delle difficoltà superate.

Dopo aver addentrato comodamente un panino è ora di riprendere la salita e,  superato il traverso dove incontriamo le ultime difficoltà, saliamo tranquilli e in breve arriviamo alla fine della via.

Foto di rito e iniziamo a scendere lungo il sentiero che in 45 minuti ci riporta sereni alla macchina. 

 

DSCN4750

 

DSCN4763

 

 DSCN4773

 

DSCN4796

 

DSCN4824

 

DSCN4832

 

DSCN4834

 

 

RELAZIONE

Regione: Lombardia

Punti d’appoggio: nessuno

Dislivello: 300 mt – (360 mt circa lo sviluppo)

 Tempo di percorrenza: 3 ore

Difficoltà:  V°/V°+   D-

Materiale: n.d.a.  chiodatura buona ma utili qualche dado o friends per i punti più unti

Periodo: tutto l’anno. Evitare se possibile la primavera e l’estate per il caldo e per la crescita di piante urticanti che come nel nostro caso possono creare fastidi per una ventina di giorni sotto forma di macchie e bolle.

Esposizione: sud

 

  • Descrizione:

scansione0002

  

L1       Spostarsi in diagonale verso destra su rocce. Superare un tratto più verticale fratturato e poi leggermente verso sinistra e proseguire fino ad una cengia dove si sosta (III).

L2       risalire la parete compatta davanti e seguire i fittoni presenti (IV).

L3        risalire il diedro(attenzione tanto unto) e risalire il sucessivo tratto senza difficoltà (V).

L4        (V-).

L5        diedro e facile parete verticale (V-).

L6          risalire una placca appoggiata e sucessivamente un tratto verticale dove si presenta il passaggio chiave!!!(occhio all’ unto)prosegue poi con facile arrampicata fino alla famosa cengia dove bivaccò Cassin V+).

L7        risalire senza difficoltà la paretina verticale e traversare successivamente un po’ verso sinistra e riproseguire verticalmente fino all’evidente sosta (IV).

L8       risalire il famoso traverso verso sinistra e superato uno spigolo risalire per un diedrino verticalmente fino alla sosta (V)

L9      risalire per facile percorso e intuitivo (III+).

L10    traversare leggermente verso sinistra e risalire l’evidente paretina fino ad uscire verso destra … qui termina la via (IV-).

  

Clicca qui sotto per ottenere la versione stampabile

Scarica PDF

 

 

A BREVE INSERIREMO ACCESSO E AVVICINAMENTO

…. in costruzione ….

 

  

 

 

Creative Commons License
oltrelenuvole by oltrelenuvole is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia License.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: